fbpx
Quali materiali evitare quando si acquistano vestiti per neonati?

Quali materiali Evitare quando si acquistano i Vestiti per Neonati?

Niente è delicato come la pelle del tuo bambino, giusto? Proprio per questa sensibilità più pronunciata che negli adulti, ha bisogno di cure particolari. Per evitare eruzioni cutanee e allergie, è necessario prestare attenzione alla composizione dei vestiti per neonati. A volte, solo leggere l’etichetta potrebbe sorprenderti, negativamente!

A volte il design, il marchio e i prezzi bassi allettanti possono ingannare. Ebbene, dietro quel meraviglioso capo di abbigliamento per bambini, troviamo numerosi tessuti sintetici, trattati con forti sostanze chimiche che possono provocare varie allergie sulla pelle del bambino. Pertanto, è importante ottenere informazioni e sapere come valutare personalmente la qualità del prodotto, proteggendo così il tuo bambino da varie malattie della pelle.

Per sapere cosa è meglio per il tuo bambino e la sua pelle, ti forniamo un elenco di materiali nocivi che è meglio evitare quando acquisti i vestiti per neonati. Crediamo che alcuni di voi rimarranno stupiti.

Quali materiali evitare quando si acquistano vestiti per neonati?

Poliestere

Il poliestere è un tessuto che devi aver incontrato spesso, quindi non ci vuole molto per spiegare come questo materiale causi più problemi alla pelle del bambino. A prima vista, è un tessuto di alta qualità molto morbido, piacevole al tatto, ma le proprietà del poliestere ti dissuadono rapidamente. Il poliestere e il nylon sono tessuti sintetici, ottenuti attraverso un processo di polimerizzazione, e trattati con innumerevoli sostanze chimiche nocive. I vestiti realizzati con questi materiali si distinguono per il loro basso prezzo, ma lo sapevi che possono causare allergie alla pelle del bambino e persino l’asma?!

Seta artificiale

Anche se a prima vista questo tessuto sembra sicuro per i bambini, dovrebbero assolutamente evitarlo. La fibra di rayon o la seta artificiale subisce numerosi trattamenti chimici, che è ciò che mette questo tessuto nella nostra lista. I vestiti di seta artificiale possono essere estremamente morbidi ed elastici, non lasciarti ingannare. Controlla sempre l’etichetta e la composizione dei vestiti prima dell’acquisto, in modo che il tuo bambino sia a suo agio.

Quali materiali Evitare quando si acquistano i Vestiti per Neonati? 1

Acrilico

Uno dei materiali più comuni nella produzione di abbigliamento per bambini. Il suo aspetto ricorda la lana, quindi viene utilizzato principalmente nella produzione di maglieria e tessuti per esterno. È più economico della lana, quindi troverai capi in acrilico a prezzi molto più bassi. Ti chiedi perché è sulla nostra lista? Come detto sopra, le fibre acriliche di poliestere e seta artificiale sono sintetiche e contengono ingredienti tossici.

Fibre di acetato e fibre di triacetato

Entrambi i tessuti sono prodotti da acetati di cellulosa e sono sottoposti a numerosi processi chimici. La morbidezza e la levigatezza delle fibre di acetato e triacetato le rendono una buona alternativa economica alla seta costosa. È per questo motivo che queste fibre vengono utilizzate per realizzare abiti da cerimonia, pigiami o nella fodera di abiti. Perché evitarli? La ricerca ha dimostrato che questi tessuti possono causare varie allergie cutanee ed eruzioni cutanee sulla pelle del bambino.

Quali materiali Evitare quando si acquistano i Vestiti per Neonati? 2

Quali materiali scegliere allora?

Una domanda che crediamo si siano poste molte mamme; ‘Quale tessuto è il migliore per il bambino?’ La risposta non ti sorprenderà di certo: il cotone. Il tessuto di cotone è una delle scelte migliori e più sicure per l’abbigliamento per neonati. È morbido, traspirante, assorbente e delicato sulla pelle del bimbo. Per essere sicura al 100%, scegli sempre capi di cotone biologico, perché questo tessuto è prodotto senza l’uso di prodotti chimici e fertilizzanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su